Sei un serramentista o un rivenditore?

I CLIENTI TI CHIEDONO LO SCONTO IN FATTURA E LA CESSIONE DEL CREDITO?

Non sai come fare?

UNI-ECOBONUS 50%

Il servizio tutto incluso:
dal preventivo alla cessione del credito!

A partire dal 06 Ottobre 2020, 
a causa del Decreto Requisiti Ecobonus,
il regolamento per beneficiare dell’Ecobonus 50% 
legato alla vendita dei serramenti 
è diventato molto più complesso.

Risolvi subito il problema grazie a
UNICEDIL!

VERIFICHIAMO IL PREVENTIVO E LA FATTURA

Ti aiutiamo a redigere correttamente il preventivo, la fattura e la corretta applicazione dell'IVA

REDIGIAMO TUTTA LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Prepariamo la relazione tecnica, la congruità dei costi e la corretta marcatura CE dei prodotti

TRASMETTIAMO LA PRATICA ALL'ENEA, ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE E ALLA BANCA

Pensiamo noi ad inviare correttamente e velocemente la pratica agli enti preposti

Basta un solo documento errato o incompleto per vedersi respinta la pratica di detrazione fiscale!
Perché rischiare pesanti sanzioni
e dover risarcire il cliente?
UNICEDIL TI SOLLEVA DA OGNI PREOCCUPAZIONE!

Grazie al servizio UNI-ECOBONUS 50% sarai seguito in tutte le fasi della pratica fin dalla preparazione del preventivo da:

Un team di professionisti specializzati nel settore serramenti e che operano per il tuo esclusivo interesse!

CON UNI-ECOBONUS 50%
Affidati all’Esperienza della Associazione Nazionale Serramentisti!
Per ricevere maggiori info
FAQ SULL' ECOBONUS 50%
INFISSI, OSCURANTI E SCHERMATURE SOLARI

Cos’è l’ECOBONUS 50%?
Si tratta della possibilità concessa dallo Stato al contribuente di poter sottrarre dalle proprie imposte il 50% della spesa sostenuta per l’acquisto e l’installazione dei serramenti e delle schermature solari. L’importo massimo detraibili è di € 60.000,00

Quali spese rientrano nel bonus?
Rientrano nel bonus la fornitura e posa in opera di:

  • Finestre
  • Sostituzione dei vetri 
  • porte d’ingresso 
  • scuri, persiane, avvolgibili, cassonetti 

tende da sole (a condizione che non siano orientate sul lato nord dell’edificio)

In quanti anni posso detrarre l’importo?
L’importo viene distribuito in 10 anni con rimborsi annuali di pari importo.

Cosa scrivere nella causale del bonifico?
È indispensabile che i pagamenti siano effettuati con bonifico bancario o postale preposto appositamente per le detrazioni fiscali e cosiddetto “parlante”, da cui risulti:

  • la causale del versamento (legge 296/06 e successive modifiche, risparmio energetico) in cui indicare il numero e data della fattura (es. pagamento fattura n.1234 del 5/11/2020);
  • il codice fiscale del beneficiario;
  • il codice fiscale o numero di partita Iva del fornitore dei serramenti.

Esistono limiti di spesa?
Dal 6 ottobre 2020 esiste un massimale al mq per gli infissi, schermature solari e oscuranti.

Sono esclusi dai suddetti massimali:

  • l’IVA;
  • la posa in opera;
  • le opere complementari relative all’installazione (rilievi e prestazioni professionali).

Quali sono i valori termici che devono avere gli infissi per poter usufruire dell’ecobonus?
I valori da non superare per poter accedere alle detrazioni sono esposti nella seguente tabella:

Chi può beneficiare della detrazione fiscale?
Possono beneficiare del bonus:

  • proprietari o nudi proprietari;
  • locatari;
  • comodatari;
  • il familiare convivente;

chiunque abbia un diritto di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie).

Quando trasmettere la pratica all’ENEA?
Successivamente al pagamento, e comunque entro 90 giorni dal termine dell’installazione degli infissi, è possibile trasmettere la pratica all’ENEA tramite il portale: https://detrazionifiscali.enea.it

In caso di vendita dell’immobile, si perde il bonus?
Salvo diverso accordo tra le parti, può essere trasferito alla persona che subentra per la parte residua non ancora utilizzata. In caso di decesso, invece, la detrazione passa all’erede solo se questo abita nella casa interessata o se vi trasferisce la residenza.

In caso di sostituzione dei vetri è possibile usufruire della detrazione?
Si, anche la sostituzione delle sole vetrazioni permette di ottenere la detrazione fiscale al 50%.

In caso di sostituzione di oscuranti è possibile usufruire della detrazione?
Si, anche la sostituzione degli oscuranti permette di ottenere la detrazione fiscale al 50%.
Il limite massimo di spesa detraibile è di 230€/mq.

E’ obbligatorio avvalersi di un tecnico abilitato per l’invio delle pratiche all’ENEA?
Nel caso di interventi in singole unità immobiliari, quindi univocamente definite al Catasto urbano tale scheda può anche essere redatta dal singolo utente;

In tutte le fattispecie diverse da quelle di cui sopra (ad esempio, interventi che riguardano parti condominiali), la scheda deve essere sottoscritta da un tecnico abilitato.

Tuttavia, dato che la pratica non è semplicissima da compilare e inviare, è comunque consigliabile avvalersi di un professionista specializzato (ingegnere, architetto o commercialista).

In quali casi è obbligatorio trasmettere la pratica all’ENEA?
Per gli interventi di risparmio energetico (quindi sostituzione delle finestre, porte blindate, isolamento termico del soffitto o dei muri…) e per quelli di ristrutturazione edilizia (che permettono un miglioramento dal punto di vista termico dell’edificio).

Se si versa un acconto della spesa nel 2020 e il saldo nel 2021, quando occorre trasmettere la pratica all’ENEA?
Sono possibili due opzioni:

  1. La prima è trasmettere la pratica all’ENEA nel 2020 usufruendo della detrazione fiscale per ciò che si è versato a partire dal 2021. Mentre, per il saldo delle fatture che avverrà nel 2021, sarà necessario trasmettere un’ulteriore pratica e usufruire della detrazione nel 2022;
  2. La seconda opzione è trasmettere un’unica pratica nel 2021 e usufruire della detrazione nell’anno 2022.

Che cos’è lo sconto in fattura?
Il committente riceve uno sconto immediato in fattura al fornitore che acquisirà un credito di imposta che potrà, a sua volta, cedere a banche oppure ad altri soggetti finanziari.

Che cos’è la cessione del credito?
Si tratta di una trasformazione delle agevolazioni fiscali Ecobonus 2020 in credito di imposta, prevedendo la possibilità di cessione tra i soggetti interessati.

Se non sono un’impresa associata ad UNICEDIL, posso usufruire del servizio UNI-ECOBONUS 50%?
No. Il servizio è riservato esclusivamente alle Imprese Associate.

HAI ALTRE DOMANDE? SIAMO A TUA DISPOSIZIONE
CHI SIAMO

PER NUMERO DI IMPRESE ASSOCIATE, UNICEDIL
E’ LA PRINCIPALE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEL SETTORE SERRAMENTI
Dal 2010 operiamo perseguendo, principalmente, i seguenti obiettivi:

Qualifichiamo e valorizziamo le imprese che vogliono distinguersi sul mercato!